Ecco quando e come il cumulo dei pignoramenti è possibile


L’associazione consumatori Avvocati al Tuo Fianco (sede di Imola responsabile per l’area Emilia Romagna: tel. 0542 190 32 54 / cell. 338 65 67 086, sede di Modena: tel. 0535 25 331 / cell. 339 620 21 73, sede nazionale e Lombardia: tel. 0332 15 63 491 / cell. 392 72 13 418) riceve continue richieste di chiarimento sulle modalità e le regole che disciplinano il pignoramento dello stipendio anche in relazione alla cumulabilità dei pignoramenti.


La legge tutela al contempo il diritto del creditore di veder pagato il proprio credito, ma anche l’esigenza -costituzionalmente protetta – del debitore e della sua famiglia di mantenere grazie al proprio stipendio un’esistenza libera e dignitosa.

Per questa ragione la legge pone precisi argini alle esecuzioni pur senza impedirne il cumulo.


Il nostro sistema giuridico infatti non limita espressamente la contemporanea attivazione di mezzi espropriativi ben potendo il creditore cumulare più espropriazioni di diversa natura o più espropriazioni dello stesso tipo con l’unico limite, sottoposto al controllo del giudice, della proporzione tra i mezzi di esecuzione e la loro idoneità a determinare l’effettiva soddisfazione del credito.


Nel caso dello stipendio se i crediti sono molteplici, i pignoramenti dello stipendio sono cumulabili o non cumulabili in base alla causa del credito.


Se i crediti derivano dalla stessa causa, ovvero il motivo per cui il debitore ha contratto un debito, ad es. dal non avere pagato un tributo state e un tributo comunale, i creditori non potranno pignorare simultaneamente lo stipendio del debitore oltre la misura del quinto e si dovranno mettere in coda, Perciò il creditore che è arrivato per primo pignorerà lo stipendio fino all’estinzione del debito e solo allora potrà subentrare il secondo.


Se siamo in presenza di crediti che derivano da cause diverse, ad esempio un credito alimentare (il padre che non paga gli alimenti al figlio naturale) e un credito derivante da un tributo non pagato (una tassa provinciale), i creditori hanno la possibilità di pignorare simultaneamente lo stipendio del debitore, ma non oltre la metà del suo importo.


In particolare le pronunce giurisprudenziali sul tema evidenziano il privilegio riconosciuto ai crediti alimentari che vengono sempre considerati cumulabili con altri pignoramenti anche qualora vi sia una cessione volontaria del quinto.


In aggiunta al pignoramento dello stipendio, il creditore può anche avviare altre procedure esecutive nei confronti del debitore. La Cassazione lo ha confermato con una sentenza di marzo 2017.


Quindi il creditore può agire con più pignoramenti nello stesso momento, e anche lo stesso bene. in momenti successivi, in forza della medesima ragione di credito (cosiddetto «titolo esecutivo», ovvero una stessa sentenza, decreto ingiuntivo, cambiale etc.).


Per es. se il creditore ha ottenuto una sentenza di condanna nei confronti di una persona e, sulla base di questa, ha attivato un pignoramento mobiliare o immobiliare, potrebbe contemporaneamente aggredire anche il conto corrente del debitore, lo stipendio, la pensione, ecc.


Ciò perché il diritto di agire in esecuzione forzata si esaurisce solo con la piena soddisfazione del credito portato dal titolo esecutivo.


Nel caso, però, in cui venga avviato il contemporaneo pignoramento di più beni immobili (ad esempio due case) quando invece il credito ben potrebbe essere soddisfatto con una sola procedura esecutiva, è facoltà del debitore opporsi e chiedere la riduzione del pignoramento.


In caso di pignoramenti multipli “sospetti”, vi suggeriamo di contattare una associazione come l’associazione consumatori Avvocati al Tuo Fianco che vi possa consigliare sulle mosse da intraprendere: Avvocati al Tuo Fianco Nazionale e Lombardia - tel . 0332 15 63491 - cell. 392 72 13 418 - n. 800 91 31 81 Avvocati al Tuo Fianco Emilia Romagna - tel . 0542 190 32 54 - cell. 338 65 67 086- n. 800 91 31 81 Avvocati al Tuo Fianco Veneto - tel. 0535 25 331 - cell. 339 620 21 73 - n. verde 800 91 31 81 www.avvocatialtuofianco.org https://www.facebook.com/associazioneconsumatoriavvocatialtuofianco/ https://www.facebook.com/Avvocatialtuofiancoemiliaromagna/ https://www.facebook.com/Associazione-Consumatori-Avvocati-al-Tuo-Fianco-Modena-1413804971983274/

Chi siamo

Siamo una squadra di avvocati e professionisti a disposizione degli associati per un consiglio, una consulenza, un suggerimento legale in ogni momento o caso della vita.  UN AVVOCATO AL TUO FIANCO PUO' SEMPLIFICARTI LA VITA.

Contattaci
Cerca un contenuto nel sito
Ricerca per tags

© 2023 by Biz Trends. Proudly created with Wix.com