La nuova equitalia (AER): cosa è cambiato?


Dallo scioglimento di equitalia ad oggi, molte sono le telefonate giunte all’associazione consumatori Avvocati al Tuo Fianco di utenti in dubbio su come gestire una rateizzazione in corso d’opera con il precedente istituto, lo sblocco di un fermo amministrativo e tanto altro.


Purtroppo siamo solo agli inizi del grande ribaltone e ancora non si sono consolidate informazioni certe e definitive, perciò consigliamo chi abbia delle titubanze di contattare Avvocati al Tuo Fianco oppure direttamente il contact center di AER al numero 06 01 01.

Noi lo abbiamo fatto e, benchè sia intercorso un tempo d’attesa, la risposta ci è stata data con disponibilità e precisione.


A tal proposito iniziamo a capire effettivamente cosa è accaduto il primo di luglio scorso.


Dal primo luglio 2017 ovvero da quando è operativa Agenzia delle Entrate – Riscossione (AER) per noi cittadini non è cambiato molto.

Le funzioni di equitalia sono passate in blocco al Fisco in modo da garantire la continuità con la precedente gestione, considerato che la nuova agenzia subentra a titolo universale nei rapporti giuridici attivi e passivi, anche processuali, delle società del Gruppo Equitalia .


Anche se tutte le società del Gruppo equitalia sono state sciolte (tranne equitalia Giustizia), sedi e sportelli sono rimasti in linea di massima invariati, mentre vengono consegnati i moduli recanti il nuovo logo nuovi moduli con il nuovo logo (AER).


Come previsto dal Decreto legge n. 193/2016, convertito con modificazioni dalla Legge n.225/2016, dal 1° luglio 2017, l’esercizio delle funzioni relative alla riscossione sull’intero territorio nazionale (Sicilia esclusa) è svolto dall’Agenzia delle entrate-Riscossione, ente sottoposto all’indirizzo e alla vigilanza del Ministro dell’Economia.


Il portale Internet è stato completamente aggiornato, il nuovo indirizzo è www.agenziaentrateriscossione.gov.it/it/ e il vecchio indirizzo di Equitalia reindirizza al nuovo sito.


Non cambiano le credenziali di accesso, che gli utenti possono utilizzare per entrare nello sportello virtuale e controllare la propria situazione debitoria, pagare cartelle e avvisi, chiedere e ottenere una rateizzazione fino a 60mila euro, sospendere la riscossione nei casi previsti dalla legge, richiedere il servizio di alert SMS –Se Mi Scordo, delegare un intermediario, visualizzare i documenti, anche quelli relativi alla definizione agevolata. Gli stessi servizi sono attivi anche sulla app Equiclick, che resta disponibile su smartphone e tablet.


Certo i numeri di contatto degli ufficio in funzione fino a poche settimane fa sono già stati tutti disabilitati e per entrare in contatto con il nuovo referente consigliamo di utilizzare il numero del contact center 06 01 01 che fornisce consulenza e informazioni e che funziona, per ora, piuttosto efficientemente.

Novità invece sul fronte dei Social, con il nuovo canale twitter @AE_Riscossione in sostituzione di @equitalia_it: i follower troveranno automaticamente casa nel nuovo account.


Viene invece semplificata la vita degli utenti agli sportelli grazie ad uno strumento digitale salva fila che comprime i tempi di attesa e consente un’assistenza mirata: il contribuente che arriva allo sportello viene riconosciuto, tramite il lettore di codice a barre, con il proprio codice fiscale presente nella tessera sanitaria. L’operatore di sportello avrà quindi a disposizione immediatamente la situazione di chi gli sta di fronte e potrà fornire assistenza diretta in relazione al servizio scelto al momento della prenotazione.


In arrivo inoltre anche una app che consentirà di cercare lo sportello AER, visualizzare le attese e le fasce orarie disponibili, ed effettuare prenotazioni.

Una volta giunto presso l’ufficio il cittadino sarà in grado di accedere al servizio richiesta senza ulteriori tempi di attesa.


Grazie all’innovativo sistema tutti gli sportelli saranno configurati in modo tale da potenziare e/o alleggerire i carichi di lavoro in base alla tipologia di servizio maggiormente richiesto.


I nuovi codometri per ora sono presenti in un numero limitato di uffici, ma l’entrata in funzione in tutti gli sportelli sul territorio nazionale è prevista entro l’estate.


Se avete domande da porci o informazioni da darci sul nuovo ente economico pubblico - AER - non esitate a contattarci ai numeri tel. 0332 15 63 491 - cell. 392 72 13418 - n. verde 800 91 31 81.

Chi siamo

Siamo una squadra di avvocati e professionisti a disposizione degli associati per un consiglio, una consulenza, un suggerimento legale in ogni momento o caso della vita.  UN AVVOCATO AL TUO FIANCO PUO' SEMPLIFICARTI LA VITA.

Contattaci
Cerca un contenuto nel sito
Ricerca per tags

© 2023 by Biz Trends. Proudly created with Wix.com