Addio conguaglio e bollette improbabili: arrivano i nuovi contatori!

Monday, January 2, 2017

 

 

L’associazione consumatori Avvocati al Tuo Fianco vi ha già segnalato le recenti notizie in materia di bollette, e di utenze e, come sapete, è in grado di affiancarvi su ogni vertenza.


Ed ecco l’ultima novità.
E’ in arrivo il nuovo contatore che metterà fine allo stillicidio di consumi stimati e relativi conguagli talvolta improbabili.

Il nuovo contatore è in grado di aggiornare i dati di consumo al quarto d’ora.
In qualità di associazione consumatori Avvocati al Tuo Fianco, vi ricordiamo, come già scritto in un precedente articolo che prima della causa è necessario il tentativo di conciliazione.
 
È dunque finita l’era delle sorprese sulle bollette della luce e sono finite le cause a tempo indeterminato: arrivano i nuovi contatori 2.0 smart che mettono al bando i conguagli di spesa e le bollette calcolate sulla base di consumi stimati.

Pagheremo solo per l’effettivo uso di elettrodomestici e lampadine. Chi vorrà fare causa, inoltre, dovrà obbligatoriamente tentare prima la conciliazione con la società erogatrice.

 

Come l’associazione consumatori Avvocati al Tuo Fianco vi ha già segnalato dovrete perciò, prima di arrivare al giudice, provare a conciliare presso il Servizio dell’Autorità per le controversie dei clienti di energia elettrica e gas e, solo in caso di insuccesso, sarà possibile andare in tribunale.

 
Come funzionano i nuovi contatori

I nuovi contatori smart consentono un controllo reale e tempestivo dell’effettivo utilizzo della luce dell’utente. Niente più stime presuntive o sorprese di fine anno con conguagli astronomici. Il contatore intelligente si aggiorna ogni 15 minuti, consentendo di controllare sul display i dettagli del consumo di energia e della potenza rilevata. Insomma, il cittadino diventa consapevole della spesa cui va incontro e già prima dell’arrivo della bolletta potrà comprendere a quanto questa ammonterà.


L’installazione dei nuovi contatori sarà effettuata da Enel Distribuzione è inizia proprio a gennaio 2017.

Questi nuovi contatori sostituiranno quelli installati nel 2001 e la sostituzione interesserà sia privati che imprese.  


Entro il 2020 Enel sostituirà quasi 18 milioni di vecchi 
Gli altri 13 milioni sono sostituiti fino al 2031.

 

Quando verrà sostituito il mio contatore?
Per verificare quando è il proprio turno, il cliente deve collegarsi e registrarsi al portale web della società, controllando se il proprio Pod (codice alfanumerico di identificazione dell’utenza elettrica) è incluso nelle operazioni di cambio previste nei tre mesi successivi.
 
In ogni caso, cinque giorni prima dell’intervento, verrà affisso un avviso scritto riportante la data e la fascia oraria dell’intervento.

 

Il monitoraggio automatico effettuato dai nuovi contatori - detto sistema di smart metering 2G - aggiorna ogni quarto d’ora gli effettivi consumi energetici del singolo utente. 

La società della luce potrà così emettere le bollette:
– in modo continuo nel corso del mese (fatturazione scorrevole);
– con maggiore precisione, senza bisogno di ricorrere a stime presuntive e a conguagli, salvo quando risultino anomalie.
 
Il nuovo bonus elettrico 
Molte le novità anche per chi ha un reddito basso e necessità di aiuto nel pagamento delle bollette.
Innanzitutto dal 1° gennaio viene aumentata dal 20% al 30% la riduzione media della bolletta annua ottenibile con il bonus.


La seconda novità è che l’agevolazione viene concessa ora a chi ha un reddito Isee di 8.107,5  (mentre fino al 31 dicembre 2016 era di 7.500).
Per ottenere l’agevolazione è necessario presentare domanda per via telematica.

 

La richiesta di accesso alla compensazione è riferita ad una sola fornitura di energia elettrica ad uso domestico nella titolarità di uno dei componenti di un nucleo familiare in possesso dei requisiti Isee.


Se necessitate della produzione del documento ISEE o di assistenza nell’inoltro della richiesta non esitate ad interpellare l’associazione consumatori Avvocati al Tuo Fianco che sarà in grado di affiancarvi su tutte e due i fronti e ricordate che per questo tipo di esigenze operiamo anche come CAF e Patronato.

 
La nuova conciliazione prima della causa

Cambia infine la procedura per contestare la bolletta della luce per gli utenti domestici e non. 
Prima della causa bisogna infatti rivolgersi a un organismo di mediazione per tentare la conciliazione. Senza questo passaggio non sarà possibile avviare la causa.

 

Dunque, il nuovo procedimento funzionerebbe così:
- se hai problemi con la bolletta con la bolletta, devi inviare un reclamo scritto al tuo fornitore (proprio come hai fatto fino ad oggi in caso di scorrettezze);
- se il fornitore non ti risponde o la risposta non ti soddisfa, puoi attivare la procedura di conciliazione presso il Servizio Conciliazione dell’Autorità Garante. In alternativa, puoi rivolgerti anche ad altri organismi di mediazione incluse le conciliazioni paritetiche delle Associazioni dei consumatori iscritte nell’elenco degli organismi ADR dell’Autorità o presso le Camere di commercio.
 
La procedura di conciliazione, che è completamente gratuita, dovrà concludersi entro 90 giorni.
Ricorda che dalla data di invio della lettera di reclamo, per avviare la conciliazione avrai 1 anno in caso di risposta negativa o insoddisfacente; 50 giorni in caso di mancata risposta.
 
Il primo incontro con la il fornitore contestato dovrà avvenire entro 30 giorni dalla domanda e non prima di 10 giorni dalla relativa comunicazione alle parti.


Se il primo incontro si conclude senza che abbiate trovato un punto d’incontro, allora potrai presentare il ricorso al giudice. Se la società elettrica non si presenta alla mediazione subirà dei procedimenti sanzionatori.

Anche in caso di necessità per una conciliazione o addirittura una causa in materia di utenze, non esitate a contattare l’associazione consumatori Avvocati al Tuo Fianco al n. tel. 0332 15 63 491 o al n. verde 800 91 31 81.

Please reload

Chi siamo

Siamo una squadra di avvocati e professionisti a disposizione degli associati per un consiglio, una consulenza, un suggerimento legale in ogni momento o caso della vita.  UN AVVOCATO AL TUO FIANCO PUO' SEMPLIFICARTI LA VITA.

Contattaci
Cerca un contenuto nel sito
Ricerca per tags
Please reload

© 2023 by Biz Trends. Proudly created with Wix.com