Cellulare al volante? E' immediato il sequestro del telefono

Monday, December 12, 2016

Dal 2017 guidare mentre si sta utilizzando lo smartphone potrà comportare multe salate e in alcuni casi il ritiro della patente.

 

Secondo i dati di alcune ricerche effettuate, 3 guidatori su 4 utilizzano lo smartphone mentre guidano.

Le attività svolte con lo strumento in questione mentre si guida sono le solite già note: giochi, scambio messaggi, ricerca informazioni etc etc.

La pericolosità di questi comportamenti ha portato alla necessità di inasprimento delle pene. Con tutta probabilità la riforma entrerà in vigore dal 2017 perché sarà approvata entro fine anno.

 

L’associazione Avvocati al Tuo Fianco si schiera dalla parte della sicurezza e sostiene la guida responsabile, ma è importante segnalare anche le circostanze in cui le multe possono essere contestate.

 

Quello che possiamo affermare con certezza è che le multe saranno molto salate.

Le informazioni più accreditate indicano le seguenti sanzioni per l’utilizzo di cellulare mentre si è alla guida:

•un ritiro della patente da 15 giorni fino a 2 mesi

•una multa da 161 euro a 646 euro

•5 punti dalla patente.

 

In aggiunta, in caso di incidente stradale provocato dall’uso del telefono, ecco che il cellulare/smartphone verrà sequestrato.

 

L’approccio radicale deriva dall’avere constatato e anche noi come associazione Avvocati al Tuo Fianco lo possiamo confermare, che malgrado le multe siano pesanti, il fenomeno non accenna a diminuire e il numero di incidenti stradali causati dalla pratica scorretta supera il 20 % . Si consideri che nel 2015 si sono verificate quasi 50mila infrazioni di questo genere e si tratta di un numero di infrazioni in continua crescita, basti pensare che rispetto al 2014 il dato rilevato è maggiore di un 20,9%.

 

Il sequestro del bene è una soluzione già adottata da paesi stranieri come Germania e Svizzera, mentre in Italia è recente il primo caso in cui il nucleo di investigazione scientifica della polizia municipale ha deciso di ritirare il cellulare di chi aveva causato l’incidente per analizzare l’apparecchio e verificare se al momento del sinistro stesse usando il telefono.

 

Tempi duri dunque per chi non vuole proprio adeguarsi con auricolare e viva-voce. Ma perché il cellulare alla guida è vietato?

 

Il cellulare alla guida è vietato dal Codice della Strada perché il distacco delle mani dal volante e la distrazione che esso genera porta l’automobilista a guidare "al buio" per circa 10 secondi.

 

Il Codice della Strada stabilisce che gli unici mezzi con i quali è possibile utilizzare il cellulare in auto sono gli auricolari o il viva voce.

 

Presso l’associazione Avvocati al Tuo Fianco sono frequenti le visite di persone che, multa alla mano vogliono verificare se la sanzione è contestabile.

 

Come associazione consumatori dobbiamo dunque allertarvi su una circostanza: le multe in materia di uso del cellulare mentre si è in marcia sono difficilmente impugnabili perché varie volte la Cassazione si è pronunciata sul fatto che non è necessaria nemmeno la contestazione immediata del verbale.

 

Infatti, se il verbale contiene il motivo specifico che ha impedito all’agente di fermare il veicolo (per esempio: il vigile dichiara nel verbale che, se avesse fermato l’auto del trasgressore, avrebbe provocato una situazione pericolosa per il traffico), la multa può essere comminata senza necessità di fermare l’automobilista; mentre è nulla se il verbale è impreciso.

Se invece il guidatore è in grado di dimostrare che la telefonata è stata fatta in stato di emergenza o di speciale necessità allora la multa è nulla.

La legge difatti stabilisce che non risponde delle violazioni amministrative chi ha commesso il fatto nell’adempimento di un dovere o nell’esercizio di una facoltà legittima oppure in stato di necessità o di legittima difesa.

 

Se avete preso una multa per guida cellulare alla mano o in altre circostanze e volete avere la certezza che la multa sia o non sia contestabile, non esitate a contattare l’associazione consumatori Avvocati al Tuo Fianco al numero telefonico 0332 15 63 491o al numero verde 800 91 31.

 

 

Please reload

Chi siamo

Siamo una squadra di avvocati e professionisti a disposizione degli associati per un consiglio, una consulenza, un suggerimento legale in ogni momento o caso della vita.  UN AVVOCATO AL TUO FIANCO PUO' SEMPLIFICARTI LA VITA.

Contattaci
Cerca un contenuto nel sito
Ricerca per tags
Please reload

© 2023 by Biz Trends. Proudly created with Wix.com