Modulo per la richiesta di rottamazione delle cartelle esattoriali


E' pronto e scaricabile il modello di domanda per la definizione agevolata delle cartelle Equitalia e l’elenco degli indirizzi mail e pec ai quali inviarlo. Chi vuole beneficiare della rottamazione non deve fare altro che scaricare e compilare il modulo per poi inviarlo all'ufficio competente o depositarlo allo sportello.


Ricordiamo che la rottamazione si riferisce alle cartelle emesse dal 2000 al 2015 e riguarda i ruoli relativi a: imposte, iva, tributi, contributi previdenziali e assistenziali, sanzioni derivanti da violazioni del codice della strada, ruoli emessi da regioni/province/città/comuni (per es. ici).


Non rientrano nella sanatoria i ruoli relativi all’Iva riscossa all’importazione, al recupero di aiuti di Stato, ai crediti da danno erariale per sentenze di condanna della Corte dei Conti, alle ammende e alle sanzioni pecuniarie dovute per provvedimenti e sentenze penali di condanna.


La scadenza per aderire è il 22 gennaio 2017.


Di quanto si riduce il debito?

Chi aderisce alla definizione agevolata pagherà l’importo residuo delle somme inizialmente richieste senza corrispondere le sanzioni e gli interessi di mora. Per le multe stradali, invece, non si pagheranno gli interessi di mora e le maggiorazioni previste dalla legge.

Come presentare la domanda di rottamazione Equitalia

La dichiarazione di adesione alla definizione agevolata può essere presentata dal contribuente compilando l’apposito modello di domanda DA1 che potete scaricare a questo link.



Una volta compilata e firmata, la domanda potrà essere presentata: •presso gli sportelli Equitalia; •tramite invio (unitamente a copia della carta di identità) alla casella e-mail o Pec della Direzione Regionale di Equitalia.


Dopo che la domanda è stata inviata, equitalia comunicherà al contribuente entro il 24 aprile 2017 l’ammontare complessivo delle somme dovute e gli invierà i bollettini di pagamento.


Le modalità di pagamento Compilando la domanda si dovrà anche provvedere a scegliere la modalità di pagamento da adottare. Infatti viene data la possibilità di pagare in un'unica soluzione oppure a rate. Attenzione però: le rate possono essere al massimo 4 e le prime 3 dovranno essere versate entro il 15 dicembre 2017 e la quarta entro il 15 marzo 2018. Le rate dovranno essere versate puntualmente in quanto in caso di ritardo o mancato pagamento si perdono tutti i benefici previsti dalla sanatoria e si torna ad essere debitori dell'intera somma originariamente dovuta. Anche in questo caso gli eventuali versamenti effettuati saranno comunque acquisiti a titolo di acconto.

Vi elenchiamo qui di seguito gli indirizzi mail e Pec Equitalia ai quali è possibile inviare la domanda (in base alla Direzione Regionale competente).

Abruzzo •Mail: adesione.abruzzo@equitaliariscossione.it •Pec: adesione.abruzzo@pec.equitaliariscossione.it

Basilicata •Mail: adesione.basilicata@equitaliariscossione.it •Pec: adesione.basilicata@pec.equitaliariscossione.it

Calabria •Mail: adesione.calabria@equitaliariscossione.it •Pec: adesione.calabria@pec.equitaliariscossione.it

Campania •Mail: adesione.campania@equitaliariscossione.it •Pec: adesione.campania@pec.equitaliariscossione.it

Emilia Romagna •Mail: adesione.emiliaromagna@equitaliariscossione.it •Pec: adesione.emiliaromagna@pec.equitaliariscossione.it

Friuli Venezia Giulia •Mail: adesione.friuliveneziagiulia@equitaliariscossione.it •Pec: adesione.friuliveneziagiulia@pec.equitaliariscossione.it

Lazio •Mail: adesione.lazio@equitaliariscossione.it •Pec: adesione.lazio@pec.equitaliariscossione.it

Liguria •Mail: adesione.liguria@equitaliariscossione.it •Pec: adesione.liguria@pec.equitaliariscossione.it

Lombardia •Mail: adesione.lombardia@equitaliariscossione.it •Pec: adesione.lombardia@pec.equitaliariscossione.it

Marche •Mail: adesione.marche@equitaliariscossione.it •Pec: adesione.marche@pec.equitaliariscossione.it

Molise •Mail: adesione.molise@equitaliariscossione.it •Pec: adesione.molise@pec.equitaliariscossione.it

Piemonte/Valle D’Aosta •Mail: adesione.piemontevalleaosta@equitaliariscossione.it •Pec: adesione.piemontevalleaosta@pec.equitaliariscossione.it

Puglia •Mail: adesione.puglia@equitaliariscossione.it •Pec: adesione.puglia@pec.equitaliariscossione.it

Sardegna •Mail: adesione.sardegna@equitaliariscossione.it •Pec: adesione.sardegna@pec.equitaliariscossione.it

Toscana •Mail: adesione.toscana@equitaliariscossione.it •Pec: adesione.toscana@pec.equitaliariscossione.it

Trentino Alto Adige •Mail: adesione.trentinoaltoadige@equitaliariscossione.it •Pec: adesione.trentinoaltoadige@pec.equitaliariscossione.it

Umbria •Mail: adesione.umbria@equitaliariscossione.it •Pec: adesione.umbria@pec.equitaliariscossione.it

Veneto •Mail: adesione.veneto@equitaliariscossione.it •Pec: adesione.veneto@pec.equitaliariscossione.it

Chi siamo

Siamo una squadra di avvocati e professionisti a disposizione degli associati per un consiglio, una consulenza, un suggerimento legale in ogni momento o caso della vita.  UN AVVOCATO AL TUO FIANCO PUO' SEMPLIFICARTI LA VITA.

Contattaci
Cerca un contenuto nel sito
Ricerca per tags

© 2023 by Biz Trends. Proudly created with Wix.com