Scopriamo i vantaggi dell'estinzione anticipata di un finanziamento

Thursday, October 20, 2016

 

In base all'art. 40 del testo unico bancario, è un diritto sacrosanto del debitore “estinguere anticipatamente, in tutto o in parte, il proprio debito”.
Tuttavia spesso banche e finanziarie tentano di mettere i bastoni tra le ruote ai clienti imponendo una penale (che però non può essere superiore all'1% del capitale residuo), oppure mettendo limiti temporali all'operazione (ad es.  non prima di 18 mesi dall'accensione del finanziamento).

 

D'altra parte laddove si disponga della liquidità necessaria, l'estinzione anticipata può essere molto vantaggiosa in quanto il cliente dovrà corrispondere il capitale residuo e gli interessi maturati fino all'estinzione, ma  risparmierà sugli interessi che sarebbero maturati di lì fino al giorno della scadenza prevista contrattualmente.


Estinzione anticipata totale

L’estinzione anticipata totale prevede la chiusura totale del finanziamento.
Per procedere con questa operazione il cliente dovrà corrispondere alla banca il capitale residuo insieme alla penale di estinzione (se prevista) e ai costi amministrativi per i conteggi di estinzione.

 

Quando conviene procedere all'estinzione anticipata?

In linea di massima questo conviene sempre in quanto toglie al debitore l’onere del pagamento degli interessi.
Naturalmente tale vantaggio sarà ottimizzato qualora il finanziamento sia nella fase iniziale poichè questa condizione aumenta la quantità di interessi risparmiati.

Il cliente avrebbe una convenienza relativa nell’estinguere anticipatamente un prestito nel suo periodo finale. Poniamo che l'estinzione avvenisse il 19 anno di un mutuo ventennale: ecco che la quota di interessi risparmiata sarebbe relativa ad un solo anno residuo e dunque, il più delle volte, potrebbe risultare irrisoria.

 

Perché e in quali casi estinguere anticipatamente un prestito?
Si può estinguere in anticipo un prestito se si è entrati in possesso per qualsiasi motivo della liquidità necessaria per farlo oppure per sostituire il finanziamento in corso con un altro che sembra più conveniente.

 

In ognuno dei due casi si deve comunque disporre di una somma che permetta di saldare il debito in un’unica tranche.

E in ciascuno dei due casi vi consigliamo di rivolgervi ad Associazione Avvocati al tuo Fianco o ad un'analoga associazione di consumatori che vi consigli sulla vostra reale posizione rispetto all'istituto di credito affinchè la vostra decisione sia fondata su pareri professionali di tecnici ed esperti e vi possa garantire la massima convenienza

Contattate l'Associazione al numero verde 800 91 31 81 o al numero 0332 15 63 491.

Please reload

Chi siamo

Siamo una squadra di avvocati e professionisti a disposizione degli associati per un consiglio, una consulenza, un suggerimento legale in ogni momento o caso della vita.  UN AVVOCATO AL TUO FIANCO PUO' SEMPLIFICARTI LA VITA.

Contattaci
Cerca un contenuto nel sito
Ricerca per tags
Please reload

© 2023 by Biz Trends. Proudly created with Wix.com