Nuovo condono per il bollo auto, se provvedete entro il 31 ottobre!

Friday, September 30, 2016

 

BOLLO AUTO: RIPARTE LA REGOLARIZZAZIONE AGEVOLATA

Avvocati al Tuo Fianco vi porta una buona notizia: Regione Lombardia, con l.r. 26 maggio 2016 n. 14, ha riaperto i termini per la  definizione agevolata delle posizioni irregolari relative alla tassa automobilistica, estendendo il beneficio anche all’annualità 2015, con decorrenza 1° aprile 2016. 

 

CHI PUO' USUFRUIRNE?

L’agevolazione è estesa a tutte le annualità dal 1999 al 2015, anche in caso di precedente emissione di rilievi, compresi gli atti di accertamento e le cartelle esattoriali di Equitalia. E’ possibile fruire del pagamento agevolato in presenza di fermi amministrativi iscritti al PRA.
Sono escluse solo le cartelle esattoriali per le quali siano state già avviate azioni di carattere esecutivo (es. pignoramenti, esecuzioni forzate, etc.).

 

QUAL E' IL TERMINE PER EFFETTUARE I PAGAMENTI?

Tutti i contribuenti interessati possono regolarizzare le posizioni debitorie relative ai propri veicoli tramite il pagamento degli importi corrispondenti alla sola tassa a suo tempo dovuta, senza applicazione di sanzioni, interessi e spese.
Il termine ultimo per effettuare i pagamenti per la regolarizzazione agevolata è il 31 ottobre 2016.

 

COME E DOVE EFFETTUARE I PAGAMENTI? 
Per usufruire del beneficio non è necessario presentare alcuna istanza, nè richiede l'assistenza di un legale , anche se l'Associazione Consumatori Avvocati al Tuo Fianco è sempre a vostra disposizione se ritenete di avere bisogno di un supporto tecnico. Ciò che si deve fare infatti è molto semplice: basta provvedere al pagamento con modalità ordinaria presso uno qualunque dei punti di riscossione autorizzati da Regione Lombardia. Il calcolo del dovuto è proposto in automatico dal sistema. Limitatamente alle posizioni per cui sono state già emesse cartelle esattoriali è necessario rivolgersi ad una agenzia o delegazione ACI convenzionata.
 A seguito del versamento, la posizione verrà interamente e automaticamente regolarizzata e, in presenza di cartelle esattoriali, Regione Lombardia provvederà a comunicare ad Equitalia lo sgravio totale dei ruoli coattivi con riferimento ai pagamenti eseguiti.

 

COSA SUCCEDE ALLA SCADENZA? 
Decorso il termine del 31 ottobre 2016, a tutti i versamenti tardivi verranno nuovamente applicati sanzioni, interessi e spese; inoltre, saranno riattivate le procedure ordinarie per il recupero dei crediti.
 
Per i versamenti relativi alle annualità dal 1999 al 2014, eseguiti prima dell’11 luglio 2015,  non è possibile ottenere il rimborso di quanto pagato a titolo di sanzioni e interessi. Analogamente, per l’annualità 2015, non è possibile ottenere il rimborso di quanto  pagato a titolo di sanzioni e interessi prima del 1° aprile 2016.
 
E’ possibile richiedere il rimborso di quanto pagato a titolo di sanzioni e interessi per i versamenti effettuati  tra il 1° aprile 2016 e il 30 maggio 2016, anche per importi inferiori a €15,01. 

Please reload

Chi siamo

Siamo una squadra di avvocati e professionisti a disposizione degli associati per un consiglio, una consulenza, un suggerimento legale in ogni momento o caso della vita.  UN AVVOCATO AL TUO FIANCO PUO' SEMPLIFICARTI LA VITA.

Contattaci
Cerca un contenuto nel sito
Ricerca per tags
Please reload

© 2023 by Biz Trends. Proudly created with Wix.com